Eventi
30
Giugno
2022
30.
06.
2022

InkVivo vince l'edizione 2021 di Boldbrain Startup Challenge. Il premio del pubblico ad Arcadia

InkVivo, vincitore di Boldbrain Startup Challenge 2021
InkVivo, vincitore di Boldbrain Startup Challenge 2021
2b9f1273787193b14c389ba4fada156e.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

3 Dicembre 2021

L’edizione 2021 di Boldbrain Startup Challenge, il programma di accelerazione per idee innovative organizzato da Fondazione Agire con il supporto di USI Startup Centre e il sostegno del Dipartimento delle finanze e dell’economia e di BancaStato, si è conclusa giovedì 2 dicembre presso il Palacongressi di Lugano con l'evento di proclamazione e premiazione dei vincitori. Il progetto InkVivo si è aggiundicato il primo premio in palio, un assegno di 40'000 franchi e una borsa di studio per l'USI EMBA del valore di 52'000. Il premio del pubblico è stato assegnato ad Arcadia.

La giuria nazionale, presieduta da Jean-Pierre Vuilleumier, ha valutato i dieci progetti finalisti e decretato i cinque vincitori, che si sono aggiudicati assegni per un valore complessivo di 120'000 franchi, oltre a prestazioni e consulenze che li aiuteranno a proseguire con lo sviluppo del loro progetto. Il pubblico che ha seguito la serata ha attribuito invece il sesto premio in denaro, del valore di 10'000 franchi, tramite il voto elettronico in sala.

Il primo premio è stato attribuito a InkVivo, che si è aggiudicato un assegno del valore di 40'000 franchi, una borsa di studio del valore di 52'000 franchi per l’Executive Master in Business Administration dell’USI e un pacchetto di 12 ore di consulenza legale presso Bär & Karrer del valore di 5'000 franchi. L’assegno di 30'000 franchi in palio per il secondo classificato è andato a PepperZone, mentre Talent4gig si è classificato al terzo posto, ottenendo così un assegno di 20'000 franchi. Infine, il quarto e quinto classificati DolcePack e Arcadia hanno ricevuto 10'000 franchi ciascuno. Il premio del pubblico è andato ad Arcadia

Ai primi tre classificati viene data l’opportunità di accedere allo Swiss Economic Award e a MassChallenge Switzerland, programmi che favoriscono lo sviluppo di startup in fase più avanzata, oltre a dei buoni coaching offerti da Connect Switzerland e giornate di consulenza presso yourCFO. Tutte le finaliste beneficiano inoltre di un buono messo a disposizione dall’Istituto federale della Proprietà Intellettuale per poter svolgere una prima ricerca brevettuale.

Lo sponsor Hemargroup ha invece attribuito i suoi due premi specialiEthafa motuSML, che avranno così la possibilità di iniziare a lavorare sulla prototipizzazione della loro idea. Infine, il nuovo premio speciale assegnato da Fondazione Agire garantirà a LealtyEthafa e PepperZone una postazione di lavoro ciascuno presso il Tecnopolo Ticino a Manno.

 

Il progetto vincitore: InkVivo

InkVivo combina biomateriali naturali e stampa 3D per fabbricare medicinali innovativi. Questi farmaci sono somministrati localmente durante gli interventi chirurgici e assicurano un dosaggio controllato e prolungato nel tempo, massimizzando l’effetto terapeutico degli analgesici e riducendo la possibilità di effetti collaterali.

 

Gli altri premiati

Secondo classificatoPepperZone

I potenti computer dei videogiocatori dispongono infatti di tutto ciò che serve ai software per funzionare: spazio, potenza di calcolo e connettività. Ora i loro proprietari potranno mettere queste risorse a disposizione ed essere remunerati. Gli utenti scaricano e installano l’applicazione sui loro computer e in questo modo possono immediatamente iniziare a condividerne la potenza in eccesso, che viene utilizzata quando non stanno giocando.

Terzo classificato: Talent4gig 

Talent4gig è una piattaforma globale data-driven che collega le giuste competenze professionali alla migliore opportunità lavorativa. L’intelligenza artificiale di Talent4gig consente di verificare le competenze dei candidati, risolvendo al contempo le esigenze delle aziende e di coloro alla ricerca di un impiego. I candidati possono testare le proprie competenze in modo ludico, per poi mostrare i propri traguardi per attrarre le aziende giuste.

Quarto classificato: DolcePack

Propone un moderno e versatile macchinario per il confezionamento di prodotti in buste flessibili e riciclabili. La tecnologia sviluppata consente di risparmiare tempo ed energia durante il confezionamento e diminuire notevolmente lo spazio necessario per imballare la medesima quantità di prodotti rispetto ad altri macchinari. Al tempo stesso, richiede una manutenzione limitata.

Quinto classificato e Premio del pubblico: Arcadia

Arcadia seleziona batteri sicuri per l’uomo e per l’ambiente in grado di trasformare rifiuti da demolizione, minerari e di legno in oggetti utili di qualunque forma, come per esempio blocchi di bio-cemento, mattoni, tavoli, piastrelle e persino case fatte di legno riciclato.

 

Cerimonia di premiazione Boldbrain Startup Challenge, 2.12.2021
Un cerotto stampato in 3D, Il Quotidiano, RSI, 7.12.2021